Chi sono

Inizio dicendo che non amo i farmaci. Nel senso che non mi piace usarli se non è strettamente necessario. Sono proprio uno di quelli che preferisce cercare di prevenire, piuttosto che curarsi e curare.

Questo percorso mi porta ad una continua ricerca di aggiornamento.
Sono un farmacista appassionato di galenica e legislazione.

Essere farmacisti oggi, vuol dire sicuramente essere imprenditori e questo senza una specifica formazione, valica di parecchio tutto ciò che abbiamo appreso nel nostro corso di studi. Dimenticare il passato, per inseguire il futuro però,  costituisce a parer mio un grande errore. Il farmacista, da sempre, è un preparatore. E’ chi conosce così bene il medicamento, che sa come e con cosa abbinarlo per ottenere l’effetto benefico.