Nadololo e Corgard, cronaca di un farmaco orfano

Ti è stato prescritto il Corgard® e non riesci a trovarlo in farmacia?

Questa potrebbe essere una evenienza, dato che la specialità medicinale Corgard® è divenuta introvabile nel 2009. Per stessa ammissione dell’AIFA (l’Agenzia italiana del farmaco),
nello specifico particolare, la ditta produttrice in data 20 maggio 2008, ha comunicato alla stessa Agenzia, l’intenzione di non voler commercializzare più il farmaco sul territorio italiano a partire dalla fine di Giugno 2008.

A cosa serve questo farmaco e perché è tanto ricercato?

Il Nadololo è un beta-bloccante. Agisce rallentando il cuore e diminuendo la quantità di sangue che esso pompa. Ciò contribuisce a diminuire la pressione sanguigna, aiuta il cuore pompare in maniera più efficiente e riduce il carico di lavoro sul muscolo cardiaco.

E’ particolarmente usato nella gestione dell’ angina (dolore al petto) a lungo termine. Viene anche usato da solo o con altri farmaci nel trattamento dell ‘ipertensione. Può essere anche utilizzato per esigenze diverse, come determinato dal medico, ad esempio in casi di ipertiroidismo o nella profilassi dell’emicrania.

Dove reperirlo.

Su alcuni forum, soprattutto se vecchi di alcuni anni, veniva riportata frequentemente la possibilità di importare il farmaco dalla Francia, dove ancora era commercializzato.
Si suggeriva anche la possibilità di richiederne la fornitura direttamente al Ministero della Salute.

Molto più semplicemente, invero, è possibile reperirlo in qualsiasi farmacia dotata di un buon laboratorio funzionante. La nostra, in particolare, aderisce anche al Progetto Nazionale Farmaci Orfani U.P.FAR.M, che, cosciente delle difficoltà di reperimento di farmaci non più commercializzati, mette a disposizione dei richiedenti, le proprie capacità galeniche e professionali, per arrivare ad una soluzione del problema.

Come ottenerlo, quindi?

Il preparato può essere composto in qualsiasi dosaggio, per rispondere a qualsiasi esigenza terapeutica (dal bambino, all’adulto, all’anziano).

  • Per richiederlo è obbligatoria una ricetta medica.
  • La ricetta è non ripetibile, ossia valida 1 sola volta per il numero di capsule e dose prescritte, ed è valida 30 giorni.
  • Il farmaco di norma, va assunto una volta al giorno, a stomaco vuoto (30 min. prima o 2 ore dopo il pasto)

Per richiedere questo preparato, compila il form qui sotto.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: